“Che Bella Scoperta” guida salento (pdf grafico)

5,99

“Che Bella Scoperta!” è una collana editoriale che nasce con l’obiettivo di raccontare un territorio in maniera organica, a tutto campo, e soprattutto innovativa.

Un viaggio tra cose note, alcune meno e altre addirittura sconosciute anche agli stessi residenti: una scelta che rende le informazioni e la narrazione del territorio, adatte ad essere raccontate anche e soprattutto ai residenti, oltre che ai turisti e a tutti coloro che, per svariate ragioni, si recano a visitarlo e a viverlo.

La prima edizione è dedicata al Salento, una delle mete privilegiate del 2022.

Dal Salento il progetto si estenderà ad altri territori, tanto che le prossime edizioni, pubblicate nel 2023, saranno dedicate alla Puglia, alla Campania, alle Marche, alla Lombardia e… (seguiteci…)

Un numero di voci molto ampio, che consente di immaginare un racconto del territorio inedito ma soprattutto “destagionalizzato”, fuori da logiche esclusivamente turistiche ma che permette a tutti i fruitori di andare alla scoperta di situazioni, eventi e luoghi che trovano la loro piena realizzazione ed attuazione anche in periodi diversi da quello estivo, ma altrettanto caratterizzanti il territorio.

Guarda l’estratto della guida

Categoria:
Descrizione

“Che Bella Scoperta!” è una collana editoriale che nasce con l’obiettivo di raccontare un territorio in maniera organica, a tutto campo, e soprattutto innovativa.

Un viaggio tra cose note, alcune meno e altre addirittura sconosciute anche agli stessi residenti: una scelta che rende le informazioni e la narrazione del territorio, adatte ad essere raccontate anche e soprattutto ai residenti, oltre che ai turisti e a tutti coloro che, per svariate ragioni, si recano a visitarlo e a viverlo.

La prima edizione è dedicata al Salento, una delle mete privilegiate del 2022.

Dal Salento il progetto si estenderà ad altri territori, tanto che le prossime edizioni, pubblicate nel 2023, saranno dedicate alla Puglia, alla Campania, alle Marche, alla Lombardia e… (seguiteci…)

Un numero di voci molto ampio, che consente di immaginare un racconto del territorio inedito ma soprattutto “destagionalizzato”, fuori da logiche esclusivamente turistiche ma che permette a tutti i fruitori di andare alla scoperta di situazioni, eventi e luoghi che trovano la loro piena realizzazione ed attuazione anche in periodi diversi da quello estivo, ma altrettanto caratterizzanti il territorio.

Guarda l’estratto della guida